Assumere regolarmente i farmaci

Ricorda: i farmaci funzionano solo se li prendi! 

I farmaci per la colite ulcerosa e il morbo di Crohn  devono 
essere assunti regolarmente per prevenire riacutizzazioni 
e mantenere la malattia in remissione. Può essere 
complicato assumere farmaci ogni giorno e a volte è forte la tentazione di interrompere la terapia, ma ricorda che, se 
smetti di prendere regolarmente i farmaci per la colite 
ulcerosa e il morbo di Crohn che ti sono stati prescritti, il 
rischio di recidiva aumenta fino a cinque volte.1

Problemi ad assumere regolarmente i farmaci?

I problemi più comuni sono così sintetizzabili: 

"Il farmaco non funziona" 
"Non sopporto gli effetti collaterali" 
"Non riesco a ricordarmi di prendere il farmaco"
"Ho troppe compresse da prendere" "Detesto prendere le compresse" 

In uno qualsiasi di questi casi, parlane con il tuo medico, che adeguerà la terapia in modo che per te sia più facile assumerla. Sottoponiti regolarmente alle visite di controllo e accertati che la terapia che ti è stata prescritta per la colite ulcerosa o il morbo di Crohn sia sempre aggiornata e tenga conto delle più recenti soluzioni farmacologiche attualmente disponibii.

Consigli per un'assunzione regolare di farmaci

  1. Ricorda che se prendi regolarmente i farmaci che ti sono stati prescritti per la colite ulcerosa o il morbo di Crohn puoi ridurre le probabilità di riacutizzazioni o recidive 
  2. Può essere necessario un po' di tempo prima la terapia funzioni, perciò non arrenderti troppo presto 
  3. Non sospendere la terapia dopo che i sintomi sono scomparsi. Devi continuare a prendere i farmaci per impedire che i sintomi si ripresentino 
  4. Leggi i foglietti illustrativi per capire come funziona la terapia e quali possono essere gli effetti collaterali 
  5. Evita di:
  • Saltare qualche dose, anche se ti senti "bene" 
  • Raddoppiare le dosi se ne hai saltata una 
  • Sospendere autonomamente la terapia senza la preventiva autorizzazione del tuo medico


Se pensi che la terapia che ti è stata prescritta debba essere cambiata, parlane il prima possibile con il tuo medico 

Come ricordarsi di assumere regolarmente i farmaci

Anche con le migliori intenzioni, a volte può succedere di 
dimenticarsi di assumere i farmaci prescritti. Ecco qualche suggerimento:


  • Imposta un promemoria con la funzione "sveglia" del cellulare o dell'orologio da polso
  • Fa' in modo che l'ora di assunzione coincida con una tua abitudine quotidiana, per esempio fare un pasto o andare a dormire 
  • Se modifichi qualcosa nelle tue abitudini di vita (lavoro, sport, orari dei pasti, ecc.) e questo cambiamento incide sulla possibilità di prendere regolarmente i farmaci, parlane con il tuo medico in modo che possa modificare di conseguenza il tuo regime terapeutico 

  • Controlla le formulazioni: alcuni farmaci sono disponibili in diverse formulazioni per una più facile assunzione. Per esempio, se hai difficoltà e deglutire le compresse, puoi usare le formulazioni granulari o in supposte 

Se hai difficoltà ad assumere i farmaci che ti sono stati prescritti, segnalalo al tuo medico. 

Bibliografia:
1: Kane, S., Huo, D., Aikens, J., and Hanauer, S. (2003). Medication nonadherence and the outcomes of patients with quiescent ulcerative colitis. Am. J. Med. 114, 39–43.

Modulo di feedback